😤 Rabbia Napoli: Juan Jesus non si arrende

Juan Jesus non ha intenzione di arrendersi dopo la decisione del giudice sportivo di non sanzionare Acerbi, supportato dal Napoli e dai propri tifosi: ipotesi denuncia penale

Riccardo Siciliano
2 Min Read

Nella giornata di ieri è arrivata la decisione del Giudice Sportivo di non sanzionare Acerbi per quanto accaduto nel corso di Inter-Napoli. Non ci sarebbero prove sufficienti per valutare la colpevolezza del calciatore, accusato di presunti insulti razzisti in direzione di Juan Jesus, che aveva prontamente riportato i fatti al direttore di gara.

- Pubblicità -

Non si è fatta attendere la reazione del difensore brasiliano: un pugno rivolto verso l’alto, in bianco e nero, come nuova immagine del profilo Instagram, ovvero il simbolo del Black Power, che rappresenta la lotta al razzismo in ogni sua forma, proprio come quello di Tommier Smith e John Carlos nel 1968 sul podio dell’Olimpiade di Città del Messico.

Juan Jesus valuta una denuncia penale

Il Napoli non ha fatto mancare il suo sostegno al proprio calciatore, con un duro comunicato rilasciato dopo la decisione del giudice sportivo. La Gazzetta dello Sport scrive che Juan Jesus è apparso deluso al volto una volta appresa la notizia al termine della seduta di allenamento e non ha intenzione di arrendersi.

Il centrale dei partenopei starebbe valutando l’ipotesi di una denuncia penale contro Acerbi. Il giocare riflette con il suo entourage e il suo procuratore Roberto Calenda, ricevendo il sostegno incondizionato dei compagni di squadra e numerosi messaggi di solidarietà da tutto il mondo.

Anche i tifosi del Napoli si starebbero mobilitando in vista della ripresa del campionato, per il match in programma sabato 30 marzo allo stadio Maradona con l’Atalanta, dove ci saranno manifestazioni di solidarietà per Juan Jesus.

Seguici sui nostri canali

Si Parla di:
Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

❓ PSG, fallimento o rinascita? L’Atletico annusa l’impresa

Senza squadre italiane ancora in gara, la Champions League si conferma scintillante e alquanto indecifrabile. Quarti di finale in totale equilibrio, alla luce dei match di andata, in cui sono…

🚑 Infortunio Messias, Gilardino trema: si riempie l’infermeria del Genoa

Nel corso del primo tempo del match tra Fiorentina e Genoa, valida per la 32ª giornata di Serie A e terminata sul risultato di 1-1, Junior Messias si è ritrovato…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

🗒️ Pagelle Atalanta-Verona 2-2: magic moment per Scamacca, Noslin trascina Baroni

Cala il sipario sulla trentaduesima giornata di Serie A, con un altro match che ha regalato emozione ed una rimonta. Atalanta e Verona pareggiano 2-2, con i padroni di casa…

🎊 Inter, si prepara la festa scudetto: comunicato il programma degli eventi

Manca sempre meno al primo "match point" che porterebbe l'Inter a ricucirsi addosso lo scudetto a 3 anni dall'ultima volta. Alla squadra di Inzaghi bastano solo 4 punti per avere…